blog banner

Anoressia: Malattia Fisica o Psicologica?

L’ Anoressia è una malattia che porta le persone a perdere peso in maniera incontrollata, arrivando sotto la soglia di “normopeso”. Può portare problematiche molto serie come l’assenza del ciclo mestruale nelle donne, gravi disfunzioni ormonali, insufficienze a vari organi, fino ad arrivare alla morte. Oltre al probelma di peso, come nel caso della Bulimia, possono essere presenti Ansia e Depressione.



Spesso le persone credono che questa sia una malattia legata solo al mondo della Danza, della Moda o dello Spettacolo. Questo può essere vero, in alcuni ambienti la magrezza o la cultura del corpo vengono totalmente travisati, causando una forte competizione per chi vive quel mondo. Bisogna però considerare il fatto che la maggior parte delle persone che soffrono di questa malattia NON fanno parte di questi mondi, molto spesso sono persone che soffrono per altre cause, molto spesso cause familiari.



Nel DSM – IV i criteri per la diagnosi di Anoressia erano molto restrittivi, addirittura uno dei criteri fondamentali era l’amenorrea, che escludeva obbligatoriamente la popolazione maschile dalla diagnosi. Nel DSM-5 i criteri sono diventati più morbidi per permettere una diagnosi migliore e permettere le migliori cure a tutti. Questo serve anche per poter intervenire sin da subito, come detto in precedenza questa è una malattia che può portare alla morte, per questo è indispensabile intervenire il prima possibile.


Spesso nell’immaginario comune l’Anoressico è colui che mangia e poi va in bagno a vomitare. Questo è solo un tipo di anoressia, infatti spesso le tecniche usate per non prendere peso sono diverse e variegate. Si passa dal non mangiare, a mangiare poi vomitare oppure prendere lassativi fino ad arrivare a sforzi fisici impressionanti.



L’Anoressia è una malattia molto subdola ma di facile riconoscimento. Se ne siete affetti probabilmente riconoscete il problema, sapete che qualcosa non va dovete fare un solo grande sforzo: Chiedere Aiuto. Anche chi è vicino ad un Anoressico può accorgersi del problema e può intervenire in suo aiuto.



Se pensate di aver bisogno di aiuto per voi o per un vostro caro non esitate a contattarci attraverso il modulo qui sotto. Vi contatteremo nel più breve tempo possibile.

Dott. Andrea Ferrazza

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *